Avventure sulla cascata sulla Big Island of Hawai'i

Sull'isola Hawai'i (ovvero l'isola grande), le spiagge non sono l'unico punto spettacolare per la vista sull'acqua. In tutta l'isola, cascate di cascate saltano giù dalle scogliere e cadono giù per le pareti del canyon. Tutto quello che devi fare è mettere in valigia la macchina con crema solare, acqua, asciugamani e un pranzo in stile isolano Holoholo (girando a tempo libero) per vederli.

Wailele, la parola hawaiana per cascata, deriva da wai, la parola per l'acqua dolce. L'acqua salata è kai. Alcune delle cascate più mozzafiato e accessibili delle Hawaii si trovano lungo la costa nord-orientale, la parte più verde e più fertile dell'isola con lussureggianti foreste pluviali tropicali e giardini botanici.

Per vedere alcuni dei luoghi migliori della Big Island, inizia a Hilo al Wailuku River State Park, sede di Waianuenue di 80 piedi, noto anche come Rainbow Falls. Il suo nome hawaiano significa 'acqua arcobaleno' e se visiti in una mattina di sole, vedrai perché. La leggenda dice che la grotta sotto le cascate era la casa di Hina, madre di Maui, il semidio accreditato con la creazione delle isole hawaiane.

Il fiume Wailuku si nutre anche di piccole dimensioni, con più beccucci Pe'epe'e Falls. Il deflusso da entrambe le cascate porta alle piscine ribollenti chiamate Pentole bollenti, una successione di pozze in cui l'acqua rotola e bolle come se bollisse. Le piscine sono visibili dall'area di parcheggio, ma se si scende lungo il sentiero fino al bordo dell'acqua, si può sperimentare la loro eccitante turbolenza da vicino.

Scenario lussureggiante con cascata dal fiume Wailuku dietro i vasi di ebollizione. Foto di Merten Snijders / Getty Images.

Da Hilo, dirigiti a nord lungo il Corridoio del patrimonio di Hamakua sulla strada per il Waipi'o Valley Lookout. Fai una sosta all 'Akaka Falls State Park e fai un'escursione lungo un breve sentiero (0,04 miglia) fiancheggiato da torce di zenzero, uccelli del paradiso e piante selvatiche verso quella che è forse la cascata più famosa dell'isola di Hawaii. Le cascate Akaka precipitano a una profondità di 442 piedi nella gola ricoperta di smeraldo. Più in alto il sentiero è di 100 piedi Kahuna Falls, una cascata più piccola in qualche modo oscurata dalla foresta pluviale.

Se il tuo obiettivo è visitare l'Akaka Falls State Park prima delle folle degli autobus turistici, recati nella prima parte della mattinata. Quando arrivano le orde, puoi partire e guidare verso nord fino ai Giardini Botanici del Mondo. Oltre alle oltre 5000 specie di flora hawaiana e tropicale in mostra, c'è anche una panoramica che rivela le cascate di Kamae'e che si tuffano da una scogliera alla piscina trasparente sottostante.

'Akaka Falls, Hamakua Coast, Waimea Reagion. Foto di Greg Elms / Getty Images.

Dall'altra parte della strada è l'esperienza Umauma, dove è possibile visualizzare l'incantevole cascata di Umauma, una cascata unica a tre piani. Se ti senti avventuroso, il parco offre anche un esilarante tour in linea con zip, così come un'avventura di nuoto e kayak da mescolare con le viste sulla cascata.

Mentre prosegui verso la panoramica Waipi'o Valley Lookout, è facile fermarsi di frequente per contare le cascate nelle valli lungo Hawaii Belt Road. Il re Kamehameha I è stato allevato in questa valle sacra (conosciuta come la Valle dei Re), dove si trova il torreggiante, 1300 piedi Hi'ilawe Falls, La cascata più alta dell'isola delle Hawaii. Una leggenda della creazione di Hi'ilawe Falls circonda una giovane coppia, Hi'ilawe e Kakalaoa. Mentre passavano del tempo insieme nella valle di Waipi'o, incontrarono un "elefantino", un presagio di cattiva sorte. Giurando di non separarsi mai, Hi'ilawe si trasformò in una cascata e Kakalaoa divenne il grande masso alla sua base. Vuoi dare un'occhiata più da vicino? Una manciata di fornitori offrono escursioni guidate ed escursioni a cavallo nella Valle di Waipi'o.

Solo escursionisti esperti dovrebbero camminare per vedere Wai'ilikahi Falls nella valle di Waimanu, sul lato opposto della valle di Waipi'o. Le sfide includono la distanza, gli attraversamenti del torrente (verso l'alto di 12), i ripidi tornanti e i permessi di campeggio. Se continui ad andare oltre le cascate di Wai'ilikahi, nella valle ci sono le cascate di Kaka'auki, Lahomene Falls e Waihulu Falls.

Queste sono solo alcune delle cascate che Big Island racchiude nei suoi confini. Alcuni sono così remoti sono difficili da raggiungere, altri sono su terreni di proprietà privata (e non possono essere raggiunti senza permesso), e altri ancora scendono dalle falesie affacciate sull'oceano nel Pacifico. Il modo migliore per vedere queste cascate meno accessibili è in un tour in elicottero, dove a volte puoi avvicinarti abbastanza da sentire le cadute sulle pale del rotore.

Comunque scegli di vedere le cascate, adotta lo stile isolano nelle tue peregrinazioni - rallenta e divertiti.

Gli articoli di Jill K. Robinson sono stati pubblicati su San Francisco Chronicle, World Hum, Journey e altri. Anche quando è in viaggio, può sempre essere trovata online su Danger Jill Robinson.