Parole che non (ma dovrebbero) esistono in inglese

"Jessica Fletcher", un collaboratore del forum di viaggi online di Thorn Tree della Lonely Planet, ha iniziato una grande discussione sulle parole che non esistono nella lingua inglese. Ci ha fatto pensare, non sarebbe bello se la prossima volta che uno scozzese ti presentasse la parola Tartle, potresti dire, 'Oh, sì, lo chiamiamo ... thisissum'.

Usando gemme dal thread e raschiando la rete, abbiamo compilato un elenco di parole che ci ha riempito hygge (un concetto danese di intimità). Quindi, la sfida: dai un'occhiata alla nostra lista e vedi se riesci a inventare anglo-equivalenti credibili. Sì, rendi questa lista obsoleta.