Dove andare in ottobre per la natura e la natura

Ti chiedi dove sia meglio vivere Madre Natura in ottobre? Perché non esplorare i paesaggi perduti della Cina e i giganteschi parchi giochi all'aperto dello Utah, rintracciare gli orsi polari attraverso la tundra di Manitoba, in Canada, o testimoniare uno degli spettacoli di fauna selvatica più incredibili del pianeta?

Preparati a recuperare la mascella dal pavimento su questi quattro viaggi meravigliosi e meravigliosi.

Moab è un parco giochi d'avventura per gli appassionati di outdoor © Whit Richardson / Getty Images

Visita Moab per un'azione a tutto campo nello Utah più selvaggio

Le patate del divano, prendi nota: Moab non fa per te. La ragione principale per venire in questa piccola città dello Utah (specialmente nell'ottobre piacevolmente mite) è di lasciarlo - in bicicletta, in stivale, in zattera, in 4WD o in qualsiasi altra cosa ti piaccia. Creato per la prima volta dai pionieri mormoni negli anni '50 dell'Ottocento, Moab è ora il quartier generale delle avventure per un sacco di zone selvagge di livello mondiale. La città stessa è simpatica e vivace se esteticamente poco elegante, ma l'area circostante è davvero incantevole.

I parchi giochi all'aperto dei parchi nazionali di Arches e Canyonlands sono proprio sulla porta di casa: il primo è un'immensità immacolata di arenaria cremisi, scolpita ad arte da Madre Natura; il secondo un accartocciamento di voragini, crepe, chiazze e altipiani. Entrambi sono sbalorditivi. L'area di Moab è anche sede di innumerevoli percorsi per mountain bike, non ultimo il Slickrock, un duro e tortuoso percorso di 9 km (15 km) attraverso l'arenaria navajo dei Sand Flats. Preferisci l'acqua? Le escursioni di rafting lungo il fiume Colorado vanno da aprile a ottobre.

  • Piano di viaggio: Trascorri quattro o cinque giorni pieni di azione, mescolando escursioni, biciclette e altro ancora.
  • Bisogno di sapere: Salt Lake City a Moab è a quattro ore di macchina.
  • Altri mesi: Aprile-maggio e settembre-ottobre - mite; Giu-ago - caldo; Nov-Mar - fresco / freddo.

Un tour della tundra si avvicina a una famiglia di orsi polari a Manitoba © Daniel J. Cox / Getty Images

Gioca con gli orsi polari a Manitoba, in Canada

Con temperature medie di -2 ° C (28 ° F), ci deve essere una buona ragione per sfidare l'avamposto Manitoba remoto di Churchill in ottobre. E c'è - circa 900 di loro. Churchill è l'autoproclamata "capitale dell'orso polare del mondo", con quasi 1000 dei magnifici mammiferi che vivono nella zona.

In ottobre e novembre, gli orsi si spostano dalla loro casa estiva sulla tundra ai loro terreni di caccia delle foche sulla baia di Hudson, passando vicino a Churchill nel processo. I tour lasciano la città in buggy della tundra, camion fat-wheeled che permettono incontri super-close sicuri. È anche possibile alloggiare in rifugi remoti per seguire gli orsi a piedi con una guida armata esperta. Anche la volpe artica, la pernice bianca e il caribù potrebbero essere individuati. I cieli scuri di ottobre a questa latitudine nord rendono anche possibili avvistamenti di aurora.

  • Piano di viaggio: Le gite di ottobre a Churchill devono essere prenotate con largo anticipo. Consentire una settimana, per includere tour buggy e altre attività.
  • Bisogno di sapere: Treni (45 ore) e aerei (quattro ore) collegano Winnipeg, la capitale del Manitoba, e l'avamposto settentrionale Churchill.
  • Altri mesi: Ott-Nov - freddo, orsi polari; Dic-mar - molto freddo, aurora, slitte trainate dai cani; Aprile-maggio: freddo; Giu-set - warmest, beluga, uccelli.

Una barca di bambù naviga lungo il fiume Li a Guilin sullo sfondo di montagne carsiche © Nigel Killeen / Getty Images

Visita due province perfette nel sud-ovest della Cina in climi perfetti

Il Guangxi e lo Yunnan sono la Cina più poetica. Le terrazze di riso, le colline carsiche, le gole in picchiata e le cime innevate di queste diverse province del sud-ovest rievocano un'antica terra molto lontana dalle città di punta della nazione. Ottobre, con il suo clima mite e secco e i suoi colori dorati è un momento particolarmente bello per andare in campagna qui, che spazia dall'altopiano tibetano montuoso alle pianure tropicali dove prosperano le colorate culture minoritarie.

Guilin è nel cuore del paese carsico del Guangxi, ed è il luogo in cui organizzare crociere panoramiche lungo il fiume Li per rilassare Yangshuo e visitare i villaggi Miao, Yao, Dong e Zhuang intorno a Longsheng. Nello Yunnan, trova calore, escursioni nella giungla e un'atmosfera più asiatica del sud-est nella regione di Xishuangbanna, o vai a nord per i vicoli acciottolati di Lijiang, i trekking lungo le pareti di Tiger Leaping Gorge e gli utopici picchi innevati intorno a Zhongdian, ribattezzato ufficialmente Shangri-La.

  • Piano di viaggio: Dedicare due o quattro settimane per visitare sia Yunnan e Guangxi, o concentrarsi su uno. Pratici treni e voli collegano Guilin, Kunming (la capitale dello Yunnan) e Lijiang.
  • Bisogno di sapere: C'è una festa nazionale 1-7 ottobre - il trasporto / i siti saranno in forte aumento. Evitare se possibile.
  • Altri mesi: Apr-Set - caldo, umido (luglio-settembre: tifoni); Ottobre-novembre - caldo, asciutto; Dic-Mar - più fresco, freddo in quota.

Trova una vasta gamma di animali selvatici nel bellissimo cratere di Ngorongoro © Ariadne Van Zandbergen / Getty Images

La fauna incredibile è al suo massimo nel nord della Tanzania

I safari non diventano più sovrabbondanti di così. La quantità di fauna selvatica che circonda il "circuito settentrionale" della Tanzania è sconcertante: branchi di gnu e zebre che contano milioni, centinaia di migliaia di antilopi assortite e un numero sano di predatori che aspettano di prenderli tutti via ... La fine della stagione secca, quando le pianure non sono ostruite dalla vegetazione, è quando gli animali sono più facili da vedere. Inoltre, i cieli sono chiari e immensi.

Ormai le mandrie della Grande Migrazione di solito pascolano nell'estremo nord del Serengeti, rendendo questa una buona scelta. Anche il cratere di Ngorongoro, una grande e bellissima coppa di fauna selvatica, è l'ideale: gli animali sono visibili ed è un po 'meno occupato da luglio a settembre. Completa questi con il Lago Manyara (per i leoni che si arrampicano sugli alberi) e il Parco Nazionale del Tarangire meno visitato, dove i gruppi di animali selvatici nelle paludi fluviali.