Dove andare in ottobre per il relax

Ottobre è tutto per la fuga - allontanarsi dalla folla, alzare i piedi e sprofondare in un beato stato di relax. Le buone notizie? Hai un sacco di opzioni.

Scegli tra una delle 333 isole delle Fiji per nuotare, fare surf o fare snorkeling tra le coste orlate di palme; esplorare la costa frastagliata dell'Italia in Liguria; godere di terme naturali e paesaggi lussureggianti nella penisola di Coromandel in Nuova Zelanda; e scoprire pittoresche città coloniali e foreste pluviali paradisiache in Costa Verde, in Brasile.

Le isole Fiji di Yasawa sono altrettanto sognanti che mai © Marco Simoni / Getty Images

Dirigetevi verso le Fiji per un tranquillo paradiso del Pacifico

Le Fiji sono un paradiso reso facile. L'avamposto più accessibile e in sintonia con il turismo del Sud Pacifico, le Fiji ha un idillio che si adatta a tutti in tutte le sue 333 isole. Ciò lo rende popolare, ed è per questo che October è perfetto: è dopo l'alta stagione, ma comunque piacevolmente fresco e asciutto; potresti trovare offerte più economiche e troverai meno persone.

C'è una magnificenza di sabbia bianca-blu-mare attraverso l'arcipelago: i sognanti gruppi Yasawa e Mamanuca sono i più "sviluppati", ma anche qui nessun edificio è più alto di una palma da cocco. Potresti felicemente nuotare, fare surf, fare snorkelling e cimentarti in un resort vivace o sobrio qui per settimane. Viti Levu, l'isola più grande delle Fiji, offre la più grande varietà. Costruisci un circuito: guida la strada costiera Queens Rd e Highlands Kings Rd, fai un'escursione sulle dune di sabbia di Sigatoka e assapora l'architettura coloniale e la cucina indiana e delle Fiji nella capitale Suva.

  • Piano di viaggio: Vola a Nadi (Viti Levu). Le barche vanno da qui a vari porti su Yasawas e Mamanucas - scegli una base o salta tra i punti. Concedi una settimana per esplorare Viti Levu. I subacquei dovrebbero dirigersi verso l'Astrolabe Reef o le acque di Taveuni.
  • Bisogno di sapere: L 'inglese e' la lingua ufficiale; 'Bula!' significa "Ciao!" in Fijian.
  • Altri mesi: Luglio-settembre - secco, occupato; Maggio-giugno e ottobre - asciutto, alle spalle, più tranquillo; Nov-Apr - bagnato, possibile ciclone.

Esplora le strade acciottolate della Paraty coloniale © Danita Delimont / Getty Images

Diventa verde in Costa Verde, in Brasile

Rio de Janeiro viene chiamata Cidade Maravilhosa (Città meravigliosa), ma in realtà è lo Stato meraviglioso - l'omonima provincia attorno alla metropoli è ugualmente bella. Infatti, proprio a ovest si trova la Costa Verde, dove colline e cascate selvagge si riversano in un mare blu-verde scintillante. Raggiungi Paraty (186 km o 300 km da Rio), un elegante porto coloniale del XVIII secolo, incastonato tra le montagne, dove le strade acciottolate sono prive di traffico, le barche dipinte di colori brillanti si aprono sulla baia e i caffè servono succulenti frutti di mare.

Poi fai una pausa per Ilha Grande - precedentemente colonia di lebbrosi e prigione, ora ritirata in un clima gelido. Non ci sono auto e solo pochi insediamenti. Prenota in a Pousada (stile tradizionale di alloggio) e trascorrete giorni percorsi escursionistici nella foresta pluviale atlantica dell'isola e saltellando tra le sue 102 spiagge. Ottobre, quando le temperature primaverili aumentano (27 ° C, 81 ° F), ma l'alta stagione deve ancora iniziare, è una buona scelta.

  • Piano di viaggio: Trascorri qualche giorno a Rio, quindi dirigiti lungo la Costa Smeralda. Unire il tempo sulle spiagge di Paraty con incursioni nel Parco Nazionale Serra da Bocaina prima di prendere il traghetto per Ilha Grande.
  • Bisogno di sapere: Gli autobus partono da Rio per Angra dos Reis (per i traghetti di Ilha Grande) e Paraty.
  • Altri mesi: Nov-Mar - più caldo, più affollato, più piovoso; Apr-Ott - più fresco, più secco.

Il porticciolo di Riomaggiore al tramonto © Catherina Unger / Getty Images

Vagare in pace gli aspri sentieri costieri della Liguria italiana

Hai ammirato le foto di villaggi di pescatori dai colori pastello che precipitano giù da una precipitosa collina fino al Mar Ligure. Così, hanno centinaia di migliaia di gitanti e passeggeri di navi da crociera che affollano le Cinque Terre, lungo la costa a est di Genova, ogni estate. I cinque villaggi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore attirano orde di visitatori in alta stagione, e anche gli spettacolari sentieri che collegano i porti possono essere occupati.

Vieni ad ottobre, però, e la pressione si attenua, insieme ai prezzi; puoi esplorare questi splendidi villaggi, le spiagge vicine e la costa spettacolare in pace, e anche i vicini luoghi di ritrovo dei jet set come Portofino diventano quasi accessibili ai comuni mortali. Al di là di questi honeypot, i luoghi meno frequentati come Portovenere, Sestri Levante e Tellaro sono altrettanto affascinanti.

  • Piano di viaggio: Le città meno turistiche di Lévanto e La Spezia offrono scali a terra; proprio lungo la costa, Genova è un porto storico con collegamenti ferroviari per le Cinque Terre.
  • Bisogno di sapere: Per accedere ai sentieri delle Cinque Terre è necessario acquistare una carta da trekking. I percorsi sono suscettibili a frane e alluvioni e possono essere chiusi con breve preavviso.
  • Altri mesi: Maggio-settembre - caldo, molto occupato; Apr & ott - silenzioso; Nov-Mar - fresco, piacevole per camminare.

Siti come Cathedral Cove attirano sia tossicodipendenti che amanti della spiaggia © Steve Fleming / Getty Images

Goditi il ​​sole primaverile e le spiagge nella Penisola di Coromandel in Nuova Zelanda

I kiwi amano il Coromandel. Questa penisola che si protende nel Pacifico ha alcune delle migliori condizioni climatiche della Nuova Zelanda e si trova a soli 90 minuti di auto da Auckland. Prime vacanze estive. Tuttavia, a ottobre troverai temperature calde ma meno persone. (Se diventa freddo, scaldati alla spa naturale di Lost Spring o scavando il tuo bagno termale a Hot Water Beach).

La mancanza di folla e l'atmosfera generale rendono il Coromandel perfetto per una pausa di primavera senza fretta. Ha molte città sfolgoranti e sfogliabili (l'eredità di un afflusso di tipi artistici negli anni '60). E la gloriosa topografia - una spina dorsale rigogliosa e montuosa, circondata da scogliere e coste dorate - si presta a piacevoli passeggiate panoramiche. Le attività attive sono facilmente disponibili: la pista ciclabile di Hauraki Rail Trail, le escursioni sui Pinnacoli, il kayak nella Cathedral Cove. Ma potresti semplicemente fare un buco in un caffè sulla costa e osservare il mondo che passa.