Dove andare a ottobre per mangiare e bere

Che si tratti di sorseggiare una tazza di tè a Darjeeling, in India, di mangiucchiare (leggere: divorare) formaggi in un mercato francese o di degustare tartufi in Italia, i viaggiatori troveranno molti modi per riempire le pance vuote in ottobre.

Se ti piace abbinare piatti deliziosi con destinazioni fantastiche, metti i tuoi tovaglioli sulle tue ginocchia e preparati a banchettare in queste avventure culinarie ...

Incredibili prodotti locali abbondano nei mercati di Lione © Kim Sayer / Getty Images

C'est délicieux a Lione, in Francia

Lione potrebbe essere la seconda città francese, ma è la prima al mondo quando si parla di cibo - ha più ristoranti al metro quadro che in qualsiasi altra parte del pianeta. Si va dai punti stellati Michelin alla creazione della nouvelle cuisine (uno stile di cucina inventato qui) al tradizionale lionese bouchons (bistrot di famiglia) che serve i piedi dei vitelli e la salsiccia di trippa. Gli chef d'élite stanno inciampando l'un l'altro lungo l'antico traboules (passaggi costruiti per proteggere i tessitori di seta). Ci sono mercati traboccanti di polli Bresse, funghi Saint-Bonnet-le-Froid, formaggi di livello mondiale e tutti i tipi di frattaglie. E ci sono i salumi tradizionali, dai contadini, cioccolatieri, boulangerie ...

Inoltre, i vigneti della Valle del Rodano sono a due passi. Ottobre è un ottimo periodo per i prodotti autunnali e il turismo del vino. Le sue temperature più fresche (10-18 ° C, 50-64 ° F) non sono un problema se sei dentro a mangiare, o fare una lezione in una delle scuole di cucina di Lione. Gli appassionati di cinema dovrebbero anche visitare l'Institut Lumière, che onora i fratelli locali che hanno inventato la cinematografia; il Festival della Lumière si tiene ad ottobre.

  • Piano di viaggio: Consentire da tre a quattro giorni per visitare la città (città vecchia, crociera sul fiume Saone, gallerie) e mangiare.
  • Bisogno di sapere: Molti mercati, tra cui Les Halles, sono chiusi il lunedì.
  • Altri mesi: Nov-Mar - freddo; Aprile-maggio - riscaldamento, fioritura; Giu-ago - più caldo, più affollato; Settembre-ottobre - raffreddamento, raccolto.

La stagione delle vendemmie è qui, quindi non c'è momento migliore per rilassarsi con un bicchiere (o quattro) di immagini Rioja © Carlos Sanchez Pereyra / Getty

Svegliati e senti l'odore del Tempranillo a Rioja, in Spagna

La regione settentrionale spagnola di La Rioja in qualche modo racchiude circa 1200 cantine nelle sue piccole proporzioni. I vigneti mettono a nudo la scoscesa valle del fiume Ebro, fiorente tra le tracce dei coloni del passato - dal neolitico al moresco fino ai siti medievali. È un posto lento, ricco di storia, per bere qualcosa. Vieni in autunno e La Rioja sarà nel turbinio festoso della mietitura, l'aria densa di frutti fermentati, le viti che si increspano nel dorato.

Le degustazioni sono d'obbligo. Ci sono venerabili cantine in stile chateau raggruppate attorno a Haro, nella Rioja Alta; Rioja Alavesa è più contemporanea - architetti come Gehry e Calatrava hanno progettato le cantine qui. Logroño, la capitale della Rioja, è piena di bar che servono economici e gustosi pinchos (tapas), rendendolo il luogo ideale per assorbire il liquore.

  • Piano di viaggio: Loop La Rioja. Visita le cantine di Haro, vai a est del castello di Briones e fai un giro di pinchos lungo la Calle del Laurel di Logroño. Al ritorno, sosta a Laguardia medievale, sotto la Sierra de Cantabria; L'azienda vinicola Ysios di Calatrava si trova nelle vicinanze.
  • Bisogno di sapere: L'aeroporto più vicino a Haro è Bilbao, a 81 miglia (130 km) a nord.
  • Altri mesi: Nov-Mar - freddo, netto, croccante; Aprile-maggio - verde; Jun - caldo, la "guerra del vino" di Haro; Lug-ago - caldo; Settembre-ottobre - caldo, raccolto.

Concedi le tue papille gustative allo "champagne del tè" a Darjeeling © Jane Sweeney / Getty Images

Visitate Darjeeling, in India, per una vista spettacolare sulle montagne e una gustosa tazza di tè

All'inizio del 19 ° secolo, Darjeeling era la stazione di collina salutista per l'élite dell'era Raj. Resta una rinfrescante fuga dalle calde pianure del West Bengal, e può ancora essere raggiunta dal Toy Train a scartamento ridotto che soffia fino alla città sin dal 1880. Le persone affollano Darjeeling per mangiare focaccine negli hotel coloniali e visitare le piantagioni di tè prima di sorseggiare una tazza - si dice che sia lo 'champagne del tè'.

Soprattutto, però, la gente viene per le opinioni: una striscia di alta Himalaya, tra cui Kanchenjunga (la terza vetta più alta del pianeta). Una giornata limpida e chiara di ottobre è un buon momento per garantire panorami perfetti o per colpire i sentieri. Passeggiare lungo la cresta di Singalila offre panorami ancora più emozionanti: dalla cima di Sandakphu, puoi ammirare quattro delle più alte montagne del mondo, incluso lo stesso Mt Everest.

  • Piano di viaggio: Vola da Kolkata a nord di Bagdogra. Visita i monasteri buddisti di Rumtek e Pemayangtse, oltre a Darjeeling. Le escursioni di Singalila Ridge iniziano a Manebhanjan, a 31 miglia (50 km) da Darjeeling.
  • Bisogno di sapere: I treni notturni dormono da Kolkata a New Jalpaiguri, stazione di partenza per il trenino.
  • Altri mesi: Mar-Apr e Sep-Nov - fresco, chiaro; Dic-feb - freddo; Maggio-agosto - bagnato.

Anche se senza pretese, questi tartufi bianchi sono i funghi più costosi del mondo © Franz Marc Frei / Getty Images

I funghi sono favolosi in Piemonte, in Italia

Confina con Francia e Svizzera, la regione nord-occidentale del Piemonte si trova sotto le Alpi e un po 'a parte dal resto d'Italia. Non attira le stesse folle della Toscana, ma ha anche una campagna silvestre, città collinari e gastronomia. Questo è particolarmente vero in autunno quando abbondano i funghi selvatici piemontesi, le uve rosse nebbiolo vengono raccolte e il suo tartufo bianco - i funghi più costosi del mondo - arriva in stagione. Altre specialità includono carne eccellente, riso Arborio e formaggi (prova Castelmagno friabile).

Dirigetevi verso Alba, un gruppo di torri medievali e palazzi barocchi e rinascimentali. Ha splendidi ristoranti ed è divertente in ottobre: ​​ha una festa del tartufo e una versione di asino della vicina corsa dei cavalli Palio. Avventurati anche nelle colline boscose delle Langhe per unirti alla caccia al tartufo e visitare le cantine minuscole per assaggiare i vini del Barbaresco e del Barolo della regione.