Dove andare a marzo per il viaggio

Il viaggio riguarda tanto il viaggio quanto la destinazione stessa. E non crediamo che tu debba scendere a compromessi su uno o l'altro.

Con queste quattro avventure ti portiamo viaggi epici attraverso destinazioni dinamiche; dall'idilliaco viaggio da un'isola all'altra in Myanmar alle escursioni tra gli affioramenti carsici in Vietnam; esplorare le iconiche teste di pietra dell'isola di Pasqua; e tracciare gustose prelibatezze su alcuni dei migliori percorsi ciclabili australiani.

Una barca da pesca Moken naviga attraverso l'acqua turchese nel Myanmar meridionale © prapassong / Getty Images

Crociera tra centinaia di specchi tropicali idilliaci in Myanmar (Birmania)

Lontano dai sentieri battuti c'è un molo, e da quel molo una barca naviga ancora più lontano dal mondo moderno - al lungo isolato Myeik (o Mergui) dell'Arcipelago, al largo della costa sud-est del Myanmar. Questa spruzzata di circa 800 isole rocciose che sfiorano il Mar delle Andamane solo recentemente ha iniziato ad accogliere visitatori stranieri, ed è la più bella nei primi mesi dell'anno; a marzo il clima è secco e caldo, con visibilità sottomarina perfetta per gli amanti dello snorkeling e dei sub per assorbire la variegata vita marina.

Alcune isole, come Lampi - una riserva naturale designata - sono ricoperte da una fitta giungla in cui tigri ed elefanti hanno fama di vagabondare. Altri sono costellati da spiagge dorate e dai villaggi di pescatori del Moken, i nomadi 'zingari del mare', che potrebbero essere stati i primi abitanti del paese.

  • Piano di viaggio: Diversi tour operator internazionali organizzano crociere in barca a vela, in gran parte in partenza da Kawthoung vicino al confine con la Thailandia, o gite subacquee da Phuket o altre isole tailandesi.
  • Bisogno di sapere: Il cibo birmano è una miscela di indiani e tailandesi; la colazione tradizionale (e il piatto nazionale non ufficiale) è mohinga, una zuppa di noodle piccanti.
  • Altri mesi: Altri mesi: novembre-aprile - mesi più secchi, meglio per le isole a vela; Maggio-ottobre - monsone.

Le teste di pietra dell'isola di Pasqua hanno sempre catturato l'immaginazione dei viaggiatori © Sean Caffrey / Getty Images

Vagare in un clima ideale tra le enigmatiche teste di pietra e gli splendidi laghi di Rapa Nui

Il Cile si estende per 2700 miglia (4345 km) dal confine con il Perù e la Bolivia a nord fino a Capo Horn, la punta estrema delle Americhe, a 56 ° sud, quindi trovare il momento perfetto per esplorare può essere complicato. Prova marzo: un tempo mite per visitare il Distretto dei Laghi e le cantine (per le gioie della vendemmia), ed è la fine dell'estate della Patagonia quando le folle si assottigliano ei prezzi si calmano.

È anche un buon modo per fare un viaggio nella roccia sconcertante dell'oceano, Rapa Nui (Isola di Pasqua), alla deriva a 2250 miglia (3621 km) dalla terraferma. L'enorme moai, enormi teste di pietra per cui l'isola è famosa, sono solo i più visibili dei misteri che circondano la cultura dei suoi primi abitanti. Crea un circuito dell'isola Ahu (piattaforme che portano moai) e medita sul culto dei birdman nel villaggio cerimoniale di Orongo.

  • Piano di viaggio: Latam Airlines (latam.com) effettua il volo di 5 ore e mezza dalla capitale del Cile Santiago a Rapa Nui più volte alla settimana.
  • Bisogno di sapere: Scontri occasionali di febbre dengue su Rapa Nui significano coprire e usare il repellente per insetti è una strategia saggia.
  • Altri mesi: Gennaio-aprile e ottobre-dicembre - più caldo e più secco; Maggio-settembre - rainier.

Un membro della tribù Red Dao pianta riso nelle montagne della regione di Sapa, nel nord del Vietnam © Gavriel Jecan / Getty Images

Vagare tra gli affioramenti carsici, andare alla deriva attraverso il delta e incontrare le tribù del Vietnam

Con tre micro-climi e piogge che colpiscono diverse regioni in diversi mesi, è sempre un bel momento per visitare qualche parte in Vietnam - ma inumidire in altri punti. Marzo, però, va benissimo su tutta la linea: è una stagione rara in cui è possibile scattare foto delle giunche e degli affioramenti carsici di Halong Bay e Bai Tu Long contro un cielo azzurro piuttosto che foschia; quando si fa trekking sulla vetta più alta del paese, Fansipan (3143 m), e tra le colline intorno a Sapa si trova comodamente fresco e asciutto; quando vagare per l'affascinante Old Quarter di Hanoi è una delizia; e quando la costa centrale e le spiagge del sud come Mui Ne o Phu Quoc sono piacevolmente calde e senza pioggia.

  • Piano di viaggio: Quanto tempo hai? Una quindicina di giorni lascia il tempo per un tour del nord, che va da Hanoi a Sapa e Halong Bay, forse anche fino a Hue e Hoi An. Aggiungere più tempo e si può allungare il percorso verso sud a Nha Trang, Dalat, Saigon, il Delta del Mekong e quelle spiagge. E forse anche fuori dai sentieri battuti.
  • Bisogno di sapere: Le normative sui visti cambiano spesso: controlla gli ultimi requisiti con un consolato vietnamita prima di partire.
  • Altri mesi: Sud - secco dicembre-aprile, piogge maggio-novembre; costa centrale intorno alla tonalità - secca Mar-ago, piogge da settembre a febbraio; nord - freddo dic-mar, umido apr-set, secco e fresco da ottobre a novembre.

Quale migliore motivazione per salire in sella rispetto alla promessa di deliziosi piatti gastronomici alla fine della tua corsa? © L'età / Getty Images

Goditi un bel giro in bicicletta lungo alcuni dei sentieri più gustosi d'Australia

Le altezze intorno a Bright, nell'angolo nord-orientale di Victoria, fanno una credibile affermazione di essere l'epicentro del ciclo in Australia, e marzo è il momento ideale per sellare - soleggiato, non troppo caldo, proprio al punto di non ritorno tra l'estate e l'autunno. La regione è tappezzata da oltre 241 km di percorsi fuoristrada sicuri, tra cui il percorso Murray to Mountains Rail da 72 miglia (116 km), oltre ad una mountain bike adrenalinica, escursioni in mountain bike e numerosi itinerari per famiglie..

Pedalate tra città storiche di estrazione dell'oro come Yackandandah e Beechworth, fermandovi nei caffè e nelle cantine di grandi aziende vinicole tra cui Brown Brothers e John Gehrig. La regione è piena di prelibatezze gastronomiche, dai produttori di alimenti artigianali (provate i prodotti della Milawa Cheese Company) ai ristoranti gourmet.