Dove andare a giugno per la natura e la natura

Cammina sul lato selvaggio con questi incontri di animali che ti invitano ad avvicinarti alla realtà della natura più incredibile del pianeta.

Tra gorilla silverback, squali balena e mante, queste avventure ti vedranno abbracciare alcuni dei giganti di Madre Natura. In alternativa, ridimensiona le creature ma aumenta il numero, osservando le legioni di tartarughine che si schiudono nel Borneo; oppure scopri l'intero cast del Re Leone con un safari a piedi sulle vaste pianure dello Zambia.

Scivola al fianco delle mante sul Ningaloo Reef in Australia © inusuke / Getty Images

Tuffati con giganti sull'altra barriera corallina australiana

Adesso è il momento di pensare in grande. Visita lo stato più grande dell'Australia (area: circa un milione di miglia quadrate, 2,5 milioni di km quadrati) a giugno per nuotare con i pesci più muscolosi del mondo, lo squalo balena (lunghezza: fino a 60 piedi; 18 metri) e le mante (larghezza dell'ala: fino a 18 piedi ; 5,5 m) oltre a guardare le megattere (peso: fino a 30 tonnellate) su - OK - solo la seconda barriera corallina più grande d'Australia, Ningaloo.

La deposizione di coralli da marzo provoca un'esplosione di zooplancton, attirando gli squali fino a metà agosto, mentre le mante - presenti tutto l'anno a Coral Bay - tendono a visitare Exmouth da maggio a novembre e le megattere migrano da giugno a novembre. Le acque turchesi sono splendidamente chiare per lo snorkeling e le immersioni tra gli abbaglianti pesci della barriera corallina.

  • Piano di viaggio: Coral Bay e Exmouth sono entrambe ottime basi per visitare la barriera corallina. L'aeroporto di Learmonth vicino a Exmouth è servito da voli da Perth, a 800 miglia (1300 km) di auto. Per una gita in auto, fermati lungo il percorso al Deserto dei Pinnacoli vicino a Cervantes, al roccioso Parco Nazionale di Kalbarri e agli antichi stromatoliti di Shark Bay.
  • Bisogno di sapere: Non sono consentite più di 10 persone in acqua con uno squalo balena e non devono avvicinarsi a più di 10 piedi (3 metri).
  • Altri mesi: Apr-Jul - calore moderato, squali balena; Ott-Apr - estate, alto 30 ° C / 90 ° F; Agosto-settembre - caldo.

Le tartarughine fanno la loro prima corsa verso l'oceano nel Borneo © kjorgen / Getty Images

Esplora le giungle e guarda le tartarughe che si schiudono nella stagione secca del Borneo

Per alcuni di noi, il Borneo sembra una lunga strada da percorrere per una spiaggia. Ma se quella spiaggia è suscettibile di esplodere con le tartarughe da cova ed è sostenuta da una foresta pluviale ricca di fauna selvatica, in cui gli ex cacciatori di teste vivono in gran parte stili di vita tradizionali - beh, allora il lungo viaggio sembra del tutto redditizio. Questo è il Borneo - o, più specificamente, gli stati malesi di Sarawak e Sabah, al loro meglio nel (relativamente) mese secco di giugno, quando le tartarughe schiudono e gli oranghi prosperano con abbondanti frutti.

Sarawak ha le comunità longhouse lungo il Batang (fiume) Rejang, le grotte affollate di pipistrelli del Parco Nazionale Gunung Mulu, le scimmie proboscide e gli enormi fiori rafflesia. Sabah ha il possente Mt Kinabalu, il Sepilok Orangutan Rehabilitation Center, le belle immersioni e quelle spiagge da nidificazione delle tartarughe. Entrambi offrono incredibili esperienze di vita selvaggia e culturale. E sì, entrambi hanno bellissime distese di sabbia su cui semplicemente sdraiarsi e rilassarsi.

  • Pianificatore di viaggio: Vola a Kuching o Kota Kinabalu da Kuala Lumpur. Ci sono voli regolari tra queste due capitali dello stato, e autobus e battelli servono altre destinazioni regionali.
  • Bisogno di sapere: Alcuni governi sconsigliano di viaggiare verso le isole al largo della costa orientale del Sabah. Controlla gli ultimi consigli prima di visitare quelle aree.
  • Altri mesi: Apr-Set - più secco, ma pioggia possibile in qualsiasi momento; Ott-Mar - bagnato, ancora caldo.

Un gorilla Silverback e suo figlio nel Parco Nazionale dei Vulcani, Ruanda © guenterguni / Getty Images

Guardate gli occhi con un gorilla argentato in Ruanda

Quel qualcosa di così grande (un gorilla maschio può superare 180 kg) può essere così vulnerabile è difficile da capire. Eppure solo circa 700 gorilla di montagna in via di estinzione sopravvivono in due sottopopolazioni isolate. Giugno, l'inizio della stagione secca del Ruanda, è il momento di avventurarsi nel Parco Nazionale dei Vulcani per seguire uno dei suoi 10 gruppi abituati; prepararsi per sentieri fangosi, ripidi, altitudine inebriante (circa 9850 piedi, 3000m) e la vista struggente di una famiglia di primati preziosi.

Un incontro di gorilla è lontano dall'unica ragione per venire in Ruanda. Il calmo e pulito capitale, Kigali è un bel posto da cui iniziare, profumato con l'aroma del grande caffè del Ruanda; La foresta di Nyungwe ospita una grande popolazione di scimpanzé e scimmie colobus del Rwenzori, mentre ad est il parco nazionale di Akagera è un bel misto di savana, colline e valli, con giraffe, zebre, elefanti e alcuni timidi leoni.

  • Piano di viaggio: Vola nella capitale, Kigali. Il viaggio indipendente è abbastanza semplice, con un buon servizio di minibus, anche se è più facile prenotare un tour (incluso il gorilla tracking) con un operatore internazionale.
  • Bisogno di sapere: Prenota il tuo permesso di gorilla tracking (attualmente US $ 750) con largo anticipo per questa stagione popolare.
  • Altri mesi: Giu-ago - stagione più secca, gorilla-trekking più facile; Mar-May e Nov - piogge più intense; Sep-Ott & Dic-Feb - umida, possibilmente più economica, migliore disponibilità di gorilla-permesso.

Cammina tra la sovranità del regno animale in un safari nello Zambia © Nick Garbutt / Getty Images

Cammina con gli animali selvatici nel South Luangwa National Park, nello Zambia

Gli occhi di un leone non danno niente: non la rabbia, non la paura, non la curiosità. Questo è qualcosa che si nota quando si incontra questo maestoso carnivoro senza la protezione di un veicolo - a piedi nella città natale del safari a piedi: il Parco Nazionale del Sud Luangwa dello Zambia. Giugno è il momento ideale per esplorare "la valle" poiché è l'inizio della stagione secca, prima che la vegetazione si sia dissolta.

Affianca una delle migliori guide del continente, avvistando elefanti, giraffe, abbagliante vita avicola e, se sei fortunato, persino cane selvatico. Vedere animali selvatici di qualsiasi tipo a piedi è sia elettrizzante che illuminante, mettendo a fuoco non solo i luoghi ma anche i suoni e gli odori della boscaglia. Anche i leopardi e le varie specie notturne sono spesso visti nelle unità notturne.