Wow Air crolla lasciando migliaia di passeggeri bloccati altre compagnie aeree offrono tariffe Rescue

Wow Air
Compagnia aerea a tariffe basse La WOW Air ha cessato le operazioni e tutti i voli sono stati annullati, rovinando i piani di viaggio di migliaia di passeggeri. La compagnia aerea islandese a corto di contanti aveva già cancellato i voli in attesa di colloqui con gli investitori, ma solo poche ore dopo ha improvvisamente annunciato la chiusura di oggi.
Leggi anche: cosa fare quando la mia compagnia aerea fallisce
Il sito web della compagnia dice "i passeggeri sono invitati a controllare i voli disponibili con altre compagnie aeree" e a cercare quelli che offrono le cosiddette tariffe di "salvataggio".
La compagnia aerea rivale Icelandair era stata in trattativa con WOW per un accordo di salvataggio, ma questo è caduto per la seconda volta. La compagnia aerea ha annunciato domenica che "il suo possibile coinvolgimento con le operazioni di Wow Air, come annunciato il 20 marzo 2019, non si concretizzerà".
L'amministratore delegato di Icelandair Group, Bogi Nils Bogason, ha dichiarato: "La posizione finanziaria e le operazioni sono tali che non abbiamo visto alcun motivo per continuare".
WOW Air ha accusato la cancellazione di voli precedenti da e verso Londra in ritardo di un volo a lungo raggio, ma poi ha cancellato ulteriori voli.
La compagnia aerea era stata data fino al 29 marzo per presentare un piano di salvataggio ai suoi istituti di credito.
Il vettore aveva operato rotte dal Regno Unito a Reykjavik e poi negli Stati Uniti e in Canada e ha bloccato le rotte non redditizie dalla fine dell'anno scorso.
WOW è stata fondata nel 2011 da Skuli Mogensen, è l'amministratore delegato. Ha iniziato i voli nel 2012 e l'anno scorso aveva 11 aeromobili che trasportavano 3,5 milioni di passeggeri. Il collasso interesserà 1.000 dipendenti.

Offerte di tariffe "Rescue"

È probabile che circa 5.000 passeggeri transatlantici a lungo raggio siano bloccati mentre un migliaio di europei, che si trovano in Islanda per le rotte a corto raggio, sono rimasti senza un volo di ritorno. Queste compagnie aeree offrono tariffe di salvataggio con evidenza di valide prenotazioni aeree Wow colpite dal crollo.
Wizz Air: Wizz Air offre tariffe di salvataggio per i passeggeri a causa di viaggi tra Reykjavik e Gatwick o Stansted con WOW a partire da £ 74,99, validi per viaggiare fino al 10 maggio e soggetti a disponibilità su ogni volo. Questi devono essere prenotati entro il 7 aprile. I voli sono disponibili tra Luton e Reykjavik quattro volte a settimana, lunedì, mercoledì, venerdì e domenica
easyjet: Easjet offre tariffe £ 110 tra l'Islanda e Londra Luton e Gatwick fino al 14 aprile.
Icelandair: Icelandair offre supporto per tutti i passeggeri bloccati in Europa o Nord America con un biglietto WOW. Queste tariffe saranno disponibili solo per i passeggeri che hanno un biglietto di ritorno a casa con WOW Air tra il 28 marzo e l'11 aprile. Icelandair.com/getmehome.
Norwegian Air: Norwegian Air offre tariffe di salvataggio per i passeggeri interessati dalla cancellazione con il 25% di sconto sui posti in economia.

WOW Air: quali sono i miei diritti?

Centinaia di migliaia di passeggeri con prenotazioni future sono interessati e potrebbero non vedere indietro i loro soldi. Il sito web di Wow Air offre il seguente consiglio:
Si consiglia ai passeggeri che hanno pagato il biglietto con carta di credito di contattare l'azienda della carta di credito per verificare se verrà rimborsato il costo del biglietto.
I passeggeri che hanno acquistato il biglietto da un agente di viaggio europeo (all'interno dello Spazio economico europeo) come parte di un pacchetto turistico (un pacchetto che comprende voli, alloggio o altri servizi) sono protetti dalla direttiva sui viaggi tutto compreso. Si consiglia ai passeggeri di contattare il proprio agente di viaggio per organizzare un volo alternativo.
I passeggeri che potrebbero aver acquistato la protezione per il viaggio, o quei passeggeri i cui termini di carta di credito possono includere tale protezione, possono chiedere il risarcimento e l'assistenza a causa di ritardi o interruzioni del viaggio. Tuttavia, tale compensazione è spesso limitata.
I passeggeri possono avere diritto al risarcimento da WOW AIR, anche in conformità con la normativa europea sui diritti dei passeggeri. In caso di fallimento, le richieste devono essere presentate all'amministratore / liquidatore.