Cosa fare a Christchurch la tua guida post-terremoto

Dopo due settimane di ricerca sul campo a Christchurch recentemente - terza visita di Lonely Planet dal terremoto del febbraio 2011 - siamo fiduciosi che la città sia una delle comunità più valorose e resilienti della Nuova Zelanda.

La nostra ultima visita è stata diversa da qualsiasi altro concerto di ricerca Lonely Planet, con quasi tutti i bar, caffè e ristoranti consigliati nel 2010 Nuova Zelanda guida non più aperta. Ma a parte l'occasionale incertezza delle scosse di assestamento, Christchurch sta riemergendo come una delle città più eccitanti della Nuova Zelanda.

Se ti stai dirigendo verso l'Isola del Sud della Nuova Zelanda, trascorri sicuramente qualche giorno in città. C'è ancora molto da fare e sosterrai le nuove attività ispirando la rinascita di Christchurch.

Si noti che c'è una notevole domanda di alloggi Christchurch, e la prenotazione in anticipo è fortemente raccomandata. La città ha subito scosse di assestamento, anche se gli ultimi rapporti suggeriscono che potrebbero (finalmente) allontanarsi dalla città; tieniti aggiornato con le ultime informazioni su christchurchnz.com.

Benvenuto in SoMo

Soprannominato SoMo, l'area 'South of Moorhouse Ave' è il quartiere più dinamico di Christchurch. Addington presenta l'urban chic della Addington Coffee Co-op, mentre Simo's Deli serve eccellente street food nordafricano.

Addington è anche il nuovo hub della città per l'intrattenimento dal vivo. L'iconico Court Theatre di Christchurch è stato trasferito in un magazzino restaurato e Dux Live ha aperto come luogo di musica. Attendo con ansia una combinazione di birre del microbirrificio Dux de Lux e atti locali e d'oltremare. Dall'aprile 2012, i fan del rugby possono vedere gli amati crociati di Christchurch nel loro nuovo terreno di Addington.

A ovest di Sydenham, l'Honeypot Café e Burgers & Beer sono entrambi rifugiati popolari del Central Business District (CBD) ancora chiuso, e abbiamo anche sentito voci di nuovi ristoranti e cinema d'essai che si aprono nelle vicinanze. Dall'altra parte di Addington, il buzz riguarda la riqualificazione pianificata del patrimonio culturale di Wood's Mill come bar e ristorante.

Container chic

Pop-up shopping-container centro commerciale a Cashel St. Immagine di Brett Atkinson.

Chi sapeva che c'erano così tanti usi per un container? Mentre la ricostruzione della città è pianificata con cura, l'umile contenitore è emerso come un'opzione funky per dare il via ai settori del retail e dell'ospitalità di Christchurch.

Riportando la vita commerciale ai margini del CBD, lo sviluppo di RE: Start mostra quasi 30 rivenditori in un colorato labirinto sul Cashel Mall. I negozi Iconic Christchurch come Scorpio Books e Johnson's Grocery sono stati affiancati dai migliori designer neozelandesi; Wi-fi gratuito e caffè robusto da caffè all'aperto sono altre distrazioni essenziali.

Più tardi di notte l'azione dei container di spedizione si sposta su bar come Revival - completo di un proprio camion di cibo mediorientale - e Cargo a Addington. Altrove, in una città in rapida evoluzione, potresti vedere i contenitori usati come ristoranti tailandesi con angolo alla moda o come bar giapponesi alla moda.

I nuovi centri sociali di Christchurch

Mentre l'assediato CBD rimane chiuso dietro il cordone della Zona Rossa, altri stabilimenti stanno emergendo come centri di socializzazione essenziali per gli abitanti di Christchurch. Per il miglior caffè della città, recati all'Addington Coffee Co-op o al fresco Black Betty arroccato sul bordo di High St, l'ex quartiere alla moda della città. Più sgangherato è il bohemien Beat Street Café al 324 Barbadoes St, e per il miglior brunch della città prendi un tavolo all'aperto a Under the Red Veranda.

Per una bevanda più forte, recati al Pomeroy's Old Brewery Inn, un santuario nella grande scena della birra artigianale della Nuova Zelanda (e sede del miglior cibo da pub di Christchurch), oppure fai un breve trekking a Woolston e al Cassels & Sons Brewery. Per cocktail, vino e tapas, la Volstead Trading Company e The Monday Room sono entrambe aggiunte recenti alla scena del bar di Christchurch.

Meglio mangiare

Alcuni dei ristoranti pre-terremotati di Christchurch si sono trasferiti in periferia ai margini del CBD, ma molti sono bloccati nel tempo in attesa della ricostruzione. Il Bodhi Tree, l'unico ristorante birmano della Nuova Zelanda, è stato riaperto a Fendalton, e Chinwag Eathai riempie uno spazio vivace con innovativi piatti tailandesi e cocktail potenti. Nei dintorni Victoria St è una delle "strade del cibo" emergenti di Christchurch, con una gamma in espansione di bar e ristoranti.

Altrettanto gustoso, ma più virtuoso è il cibo vegetariano e influenzato dagli indiani al The Lotus Heart, ora trasferito da Cathedral Square.

Altre destinazioni gastronomiche di Christchurch sono il Mercatino degli agricoltori di Christchurch, che si tiene il sabato mattina tutto l'anno, e il mercoledì sera da novembre ad aprile (troverete il simpatico Simo - Simo's Deli - che propone i sapori tradizionali marocchini al mercato settimanale). Un altro eccellente mercato per gli agricoltori si trova nel sobborgo storico di Lyttelton, gravemente danneggiato dai terremoti, ma ora rimbalza con uno straordinario spirito di comunità. Non perdere l'occasione di esibirsi al Lyttelton Petanque Club, uno sviluppo del Gap Filler Charitable Trust, un'iniziativa comunitaria che rinvigorisce gli spazi abbandonati intorno a Christchurch. Un altro progetto di Gap Filler, il Think Different Exchange Scambio, si trova all'angolo di Barbadoes e Kilmore Street ai margini del CBD. Basta cercare il frigo retrò pieno di tomi assortiti disponibili per lo scambio.

È un frigorifero? È una libreria? Il Think Different Exchange Exchange è entrambi. Immagine di Brett Atkinson.

Dove celebrare il fascino storico di Christchurch

Mentre gran parte dell'architettura del patrimonio cittadino è stata danneggiata dai terremoti, l'atmosfera tradizionale inglese di Christchurch è ancora in evidenza. Gli studenti locali affollano i visitatori languidamente lungo il lento fiume Avon, e i Giardini Botanici e Hagley Park rimangono alcuni degli spazi pubblici più impressionanti della Nuova Zelanda.

Vicino al centro storico delle arti di Christchurch, il Canterbury Museum è una bella vetrina della cultura indigena Maori della Nuova Zelanda; altri punti salienti includono una mostra sull'importante ruolo storico di Christchurch nell'esplorazione dell'Antartide.

Tenersi aggiornati

Christchurch sta già cambiando più rapidamente di qualsiasi altra città in Nuova Zelanda e il ritmo del cambiamento e della ricostruzione aumenterà solo. Ecco la nostra selezione delle migliori risorse online per massimizzare la visita in città: