Cosa fare in Québec in inverno se non sei uno sciatore

Da fine ottobre a metà aprile, la provincia del Québec diventa il terreno di giochi ghiacciato del Canada, e gli sciatori si radunano qui a frotte per raggiungere le piste.

Ma non devi essere un professionista sulle piste per arrivare sotto la pelle di questo affascinante angolo del Canada in inverno. In realtà, ci sono una miriade di attività invernali in offerta, come slitte trainate da cani, fat bike o tubing; o semplicemente esplorando l'identità unica della provincia a Montréal e Québec City - queste città possono essere più seducenti nella stagione fredda, in particolare se la tua visita coincide con uno dei grandi festival invernali, Igloofest o Carnaval de Québec.

Tobogganers che sfrecciano sul ghiaccio davanti a Le Château Frontenac © Vlad G / Shutterstock

Montréal

In place d'Armes, una piazza storica nella vecchia Montreal, c'è una coppia di sculture in bronzo ai lati della piazza. Il primo è un uomo con un pug inglese; l'altra è una donna con un barboncino francese. I proprietari stanno allontanando i loro nasi esagerati l'uno dall'altra, mentre i due cani si fissano l'uno con l'altro, desiderosi di incontrarsi.

Questa interpretazione del patrimonio misto di Montréal parla molto di una città (e di una provincia) caratterizzata da dualità: è al tempo stesso francese e inglese, Québécois e canadese, vecchio e nuovo, e tanto più irresistibile. Montréal è stata recentemente votata come la migliore città del mondo per essere una studentessa, e con la sua atmosfera rilassata, i suoi quartieri alla moda, il suo caffè sorprendentemente buono e la vivace scena del bere, non è difficile capire perché.

Tra le tante attrazioni popolari di Montréal, la Basilique Notre-Dame è una delle preferite perenne © Tom Stainer / Lonely Planet

Per un'intima esplorazione delle strade della città, considera una guida turistica locale. Thom Seivewright (livinglikealocal.com) inietta entusiasmo e conoscenza mentre mostra ai visitatori la sua città. Adatta ogni tour per soddisfare i singoli interessi, ma vale la pena chiedergli di mostrarti alcuni dei murales attorno al boulevard St-Laurent, che sono un tripudio di colori e abilità artistica..

Si svolge ogni anno a gennaio o febbraio, all'aperto rave Igloofest (igloofest.ca), giù al Porto Vecchio, è il biglietto più caldo in città. I frequentatori di feste scavano i loro migliori snowsuit retrò per le feste di musica elettronica, tenute per quattro fine settimana successivi.

I Laurentiani

Le montagne Laurenziane sono raggiungibili in un'ora o in autobus da Montréal e sono un paradiso per gli appassionati di sport invernali. Ci sono alcuni modi migliori per sperimentare questo paese delle meraviglie del bianco rispetto alle slitte trainate dai cani presso il centro di attività Kanatha-Aki (kanatha-aki.com) nella Val des Lacs. Preparati al lato della slitta mentre si muove attraverso un labirinto di pini mentre una banda di husky abbaia eccitata davanti a te; gli alberi si aprono periodicamente, consentendo di bere in vista di montagne spettacolari o un lago bordato di neve lungo la strada.

Un branco di cani si muove nel paesaggio invernale © Tom Stainer / Lonely Planet

Gli sciatori dovrebbero andare a Ville de Mont-Tremblant - gli appassionati considerano questo posto una delle destinazioni sciistiche più importanti del Nord America e, guardando la montagna omonima di 968 metri, non sarete in disaccordo. Ma questo allegro piccolo resort in stile alpino offre una moltitudine di attività durante tutto l'anno. Non più un'attività esclusivamente estiva, le "fat bike" appositamente progettate consentono ai ciclisti di raggiungere le montagne tutto l'anno. Puoi noleggiare una di queste mountain bike con pneumatici super larghi al Centre Adventure Chalet des Voyageurs (tremblant.ca/plan/rentals/bike-rentals) e seguire una pista ciclabile segnalata. Divulgazione completa: azionare una di queste bestie su terreni collinari non è un compito facile. Ma se sei in forma ragionevole, è un bel modo per sfuggire alla folla della stazione sciistica e assaporare la bellezza gelida della zona circostante.

Avrai lavorato su un appetito in bicicletta, quindi chiama per cena al vivace Coco Pazzo (coco-pazzo.ca). Il personale disponibile conosce il menu al suo interno e senza dubbio ti convincerà a provare il piatto d'autore, linguini pescatore. È improbabile che te ne pentirai.

Città del Quebec

È possibile raggiungere Québec City in treno di tre ore da Montréal (viarail.ca). È un viaggio comodo e civile, e in una giornata di sole, sedersi e godersi lo scenario è quasi bello come essere là fuori.

Le pittoresche strade innevate della città di Québec © Tom Stainer / Lonely Planet

Dove Montréal è tutta moderna, grattacieli e asfalto, Québec City è più piccola e tranquilla con passerelle in pietra e fortificazioni secolari. La vostra visita qui inizierà senza dubbio nel centro storico, una confusione di vicoli acciottolati e edifici del 17 ° e 18 ° secolo accalcati ai piedi dell'imponente Cap Diamant. Il coronamento in cima alla scogliera è Le Château Frontenac, che con il suo suggestivo tetto verde e le drammatiche torrette, sembra troppo lussuoso anche per la tua fiaba. Stare qui non costa poco, ma concediti un assaggio della vita alta entrando nel suo famoso bar Le Sam (bistrolesam.com) e sorseggiando un cocktail. All'esterno, il Terrasse Dufferin offre splendide viste sul fiume St Lawrence e ospita anche la slitta per toboga Au 1884. Tre slittini possono gareggiare fianco a fianco, e il comportamento traballante della slitta non fa che aumentare il brivido.

Assicurati di andare a Montmorency Falls, a soli 12 km dal centro della città. Queste cadute stanno 30m più in alto di Niagara, ma sono più strette (il che potrebbe spiegare perché sono meno famosi). Un ponte sospeso si estende tra di loro, offrendo una vista sul diluvio che rapirà e terrorizzerà in egual misura.

Il ponte sospeso sulle cascate di Montmorency © Tom Stainer / Lonely Planet

Per un'esperienza unica intorno a Québec City, trascorri una notte al primo hotel di ghiaccio del Nord America, l'Hôtel de Glace (hoteldeglace-canada.com). A partire da quest'anno, fa parte del parco a tema Village Vacances, dove puoi incunearti in una zattera o in una camera d'aria gonfiabile e lanciarti su scivoli di ghiaccio a velocità fino a 80 km / h. Un biglietto combinato consente l'ingresso al parco e getta in un interessante tour dell'hotel.

Se è possibile, è ora di visitare Carnaval de Québec (carnaval.qc.ca), che si svolge ogni anno a gennaio o febbraio ed è presumibilmente il più grande carnevale invernale del mondo. C'è una parata, attività stagionali e molte opportunità di sbornie.