La tua guida completa al cibo vietnamita

Il Vietnam è una potenza culinaria, e se stai per visitare questo paese, i tuoi gusti saranno un'esplosione. Non sei sicuro di cosa stai facendo? Non sapere cosa mangiare in Vietnam è un buon problema da avere! Prima di colpire il cibo di strada, i mercati locali e i ristoranti per assaggiare i piatti locali, ecco la tua guida completa alla cucina vietnamita.

Cibo di strada ad Hanoi | © Maxime Guilbot / Flickr

Quali ingredienti vengono utilizzati nella cucina vietnamita?

Grazie alla diversità del paese, molti piatti vietnamiti hanno il loro gusto unico. Le ricette nella regione settentrionale del paese prendono in prestito dalla Cina, nel sud, i sapori assumono note tailandesi e cambogiane, e le pietanze sono un po 'più dolci, incorporando ingredienti come il latte di cocco, ad esempio.

La cucina vietnamita non ha molto olio o latticini. Diversi metodi di cottura sono utilizzati per fondere proteine, trame, erbe e verdure in un'esperienza fragrante e inebriante. I piatti possono essere leggeri, ma sono ricchi di sapore e incredibilmente equilibrati. Ogni elemento mouthwatering complimenta l'altro, nessun singolo ingrediente supera l'altro, e questa è una delle caratteristiche allettanti della cucina vietnamita.

La maggior parte dei piatti sono preparati con ingredienti come salsa di pesce, pasta di gamberetti, salsa di soia, salsa di fagioli, riso, erbe fresche, frutta e verdura. La citronella, lo zenzero, la cannella, il peperoncino e la calce sono altri ingredienti popolari usati per creare armonia tra dolce e acido, sale e calore.
Cose da sapere:

  • L'uso di erbe fresche è una caratteristica cruciale di molti piatti, spesso aggiunti all'ultimo momento per sollevare il piatto. I pasti sono spesso accompagnati da coriandolo, menta, foglie di basilico e scalogno per esempio. Utilizza questi aromatici per aumentare la tua esperienza.
  • Il riso si fa strada in colazione, pranzo, cena e persino dessert! Questo ingrediente essenziale viene utilizzato per preparare noodles, porridge, snack e persino vino di riso.
  • La latteria fresca non può essere un elemento comune in Vietnam, ma c'è abbondanza di latte condensato per bere. Questo latte sciropposo dolce e denso è usato per lustrare il famoso caffè bianco del Vietnam con un sontuoso colpo di zucchero.
Non andartene senza conoscere la cultura del caffè del Vietnam | © Momentum Diem / Flickr

Patrimonio e filosofia

La dominazione cinese del Vietnam iniziò nel 111 aC e si ritiene che sia finita nel 938 d.C. Di conseguenza c'è una tradizione della medicina cinese nella cucina vietnamita, molti piatti abbracciano i principi dello yin e dello yang e la cucina ha cinque elementi (legno, fuoco, terra, metallo e acqua) che corrispondono a spezie, organi, colori , sensi e nutrienti.

LegnaFuocoTerraMetalloacqua
SpezieasproAmaroDolceSpeziatoSalato
organifiele
Vescica
Piccolo
Intestino
StomacoGrande
Intestino
Urinario
Vescica
ColoriverdeRossoGiallobiancaNero
SensiVistaGustoToccareOdoreSuono
NutrientiCarboidratiGrassoProteinamineraliacqua

Cose da sapere:

  • I piatti vietnamiti hanno un equilibrio tra i cinque nutrienti e cercano di incorporare i cinque colori delineati nella tabella sopra.
  • Prendendo in considerazione i nutrienti, il colore e l'esperienza di mangiare un piatto, la cucina vietnamita permette ai buongustai di fare un viaggio sensoriale.
  • Ogni senso entra in gioco mentre si assapora il cibo vietnamita, ad esempio, i colori di un pasto catturano gli occhi, la fragranza di esso stuzzica il nostro senso dell'olfatto, il suono proviene da diverse trame presenti nel piatto, ad esempio, crunch e il nostro senso di tocco entra in gioco quando usiamo le mani per cospargere le erbe o anche mangiare con!
  • I piatti tengono conto dei principi di yin e yang. Quindi, i cibi freschi sono abbinati a cibi caldi. Per esempio, il cibo piccante è considerato caldo, ed è spesso associato all'acidità, perché è considerato freddo nella cucina vietnamita. Allo stesso modo, ingredienti freschi come i frutti di mare possono essere abbinati a un ingrediente riscaldante come lo zenzero, e le carni come pollo e maiale sono anche calde, così spesso mangiare in inverno.

Guarda anche: Le 10 migliori isole del Vietnam, classificate


Tradizioni culinarie

Anche se i piatti variano tra le diverse regioni del Vietnam, ci sono alcune pratiche fondamentali a cui i cuochi e gli chef in tutto il paese aderiscono.

Banh xeo è una crepe salata ripiena | © Flickr / Stu Spivack
  • Il cibo è mangiato il più fresco possibile! Soprattutto verdure, e quando sono cotte, normalmente bollite o saltate in padella, il calore viene applicato solo brevemente.
  • Le erbe sono una componente importante di ogni pasto e raramente i piatti vengono serviti senza di loro.
  • Le texture opposte sono essenziali, il cibo che ha un morso avrà qualcosa di morbido o acquoso per bilanciarlo.
  • La cucina del nord non è così piccante perché il clima più freddo non può sostenere la coltivazione di tali piante e colture. Invece, i piatti si basano su salsa di pesce, lime e salsa di soia per il sapore.
  • La regione montuosa nel centro del Vietnam è la principale per la produzione di spezie. La cucina che si trova in questa parte del paese è rinomata per il suo calore.
  • Le aree meridionali del paese si avvalgono della taglia trovata lungo la costa tentacolare per aggiungere sapore ai piatti. Il latte di cocco, i frutti di mare e la frutta e le colture che fioriscono nelle stagioni più calde sono un pilastro della cucina di queste parti.

Non mangiare solo pho e banh mi

Il modo migliore per avvolgere la tua lingua in merito alla cultura della minestra a base di noodle del Vietnam è inserirla in una ciotola di pho. E puoi scoprire la complessa pasta del paese in un boccone sgranocchiando un banh mi - un panino vietnamita su una baguette bianca croccante - un'influenza dai tempi della colonizzazione francese, ma c'è molto di più da mangiare! Se non sei sicuro di dove cominciare, esplora la ricca storia e cultura del Vietnam attraverso i suoi metodi e ingredienti di cucina divorando i seguenti piatti!

Rau muong xao toi, un piatto semplice che racchiude un pugno di sapore | © Flickr
  • Cao lau è una specialità Hoi An da non perdere. Un piatto delizioso che comprende maiale, cracker croccanti, spaghetti di riso gommoso, aromatici freschi e un tocco di brodo.
  • Rau muong xao toi è composto da spinaci d'acqua, una verdura comune trovata nelle regioni tropicali del Vietnam. Questo piatto semplice vede gli spinaci d'acqua saltati in padella con aglio e un paio di altri ingredienti, ma produce risultati saporiti.
  • Goi cuon è la versione più leggera di un rotolo di primavera. La carta di riso è riempita con vermicelli, verdure julienne, proteine ​​e arrotolata stretta e servita insieme a un hoisin piccante, aglio e burro di arachidi salsa di immersione.
  • Banh xeo è una gustosa crepe alla curcuma che può essere farcita con un numero di ripieni e inzuppata in un condimento di salsa di pesce.
  • Goi xoai è un'insalata vivace. Scaglie di mango verde acerbo e aspro e croccante vengono rovesciate su erbe fresche come menta e basilico insieme a carote e arachidi. Il mucchio colorato è sormontato da gamberetti o manzo e un ultimo tocco di scalogno fritto.
  • Bun bo Hue viene dalla città imperiale vietnamita di Hue, consideralo una festa in una ciotola. Un barlume di olio rosso luccicante sulla superficie lascia il posto a un brodo robusto con una profondità di gusto così grande, grazie alle ore di bollire lentamente. Questo liquido dorato è una citronella profumata, condita con zucchero, pasta di gamberetti e peperoncino, confezionata con pasta spessa, varie carni e finita con lime ed erbe aromatiche.

Guarda anche: I migliori tour ecologici in Vietnam