Dove prendere le migliori foto del Giappone raccontate da un professionista

Intraprendere un'avventura in Giappone è facilmente una delle esperienze più gratificanti per qualsiasi fotografo, dato che il paese offre opportunità così diverse di riprendere una varietà di soggetti.


Viaggiare a: Giappone


Durante la mia recente visita in Giappone, mi sono concentrato prevalentemente sull'architettura giapponese, sui ritratti di strada e sulla scoperta delle migliori location per girare l'immagine perfetta. Per scoprire dove prendere le migliori foto del Giappone (insieme ad alcuni suggerimenti utili), continua a leggere.

Matthew Smith

Periodo migliore per visitare il Giappone

Il Giappone è un paese incredibile che vanta cultura, attrazioni e storia diversa da qualsiasi altra parte. Nonostante le sue piccole dimensioni, c'è così tanto da vedere e da fare, quindi dovrai dedicare una notevole quantità di tempo se stai cercando di vederlo tutto! 


Guarda anche: 9 motivi per cui dovresti visitare il Giappone in inverno


Sebbene sia possibile trascorrere solo un breve periodo in Giappone, tuttavia, è davvero un posto per gli esploratori. Ogni vicolo, cittadina e prefettura hanno qualcosa di assolutamente unico da offrire. Anche il Giappone è molto stagionale, il che significa che quando stai cercando di visitarti ti vedrai con i giorni afosi o con i giorni freddi.


Guarda anche: Guarda ora: Japan (The Ultimate Guide di TourRadar)


Per i viaggiatori che godono di un clima più equilibrato, considera di viaggiare in primavera o in autunno. La primavera è un momento speciale per il Giappone quando i fiori di ciliegio iniziano ad aprirsi in tutta la nazione, riempiendo le strade e i parchi con una bella tavolozza rosa tenue. Per i fotografi, questa è un'opportunità unica per esplorare i bellissimi colori e per far venire fuori alcune foto memorabili. Maggiori informazioni sulla fotografia dei fiori di ciliegio con uno smartphone qui. 

Matthew Smith

Viaggiando in Giappone

I miei viaggi mi hanno portato da Tokyo a sud dei distretti di Tokushima e Kagawa per un periodo di cinque settimane. Le foto che ho catturato sono cambiate drasticamente mentre ci muovevamo attraverso il paese perché c'è semplicemente tanto da offrire. Dai bellissimi paesaggi rurali alle luci lampeggianti della città, il Giappone ha realizzato un'esperienza fotografica così unica. 

Tokyo ha costituito la parte più grande del nostro viaggio in cui abbiamo trascorso poco più di due delle cinque settimane. Siamo rimasti nel vivace centro di Shibuya, molto vicino al famigerato incrocio di Shibuya. Tokyo è una città estremamente grande, ci sono diversi quartieri d'affari, quartieri della vita notturna e parchi disseminati tra le aree più periferiche. Questa giustapposizione divenne presto il punto focale di gran parte del lavoro che ho prodotto.


Guarda anche: Dovrei visitare il Giappone?


La pazienza è fondamentale, in particolare in Giappone, dove c'è così tanto da fotografare. Essendo un fotografo di architettura, mi sono stabilito per fotografare case, edifici e alcuni degli angoli più oscuri di Tokyo. Mi sono anche trovato a catturare molti ritratti di strada. Ho anche scoperto che ogni città importante ha avuto un approccio diverso alle abitazioni che ha mantenuto il mio interesse mentre viaggiavo per il paese.

Per quanto riguarda i ritratti di strada, Tokyo si è rivelata una location meravigliosa e ho incontrato molte persone per strada. Avvicinarsi a qualcuno per strada è sempre un'esperienza difficile e ci sono molti modi per affrontarlo. Soprattutto, è importante essere rispettosi, stabilire un contatto visivo con il soggetto, abbassare il linguaggio del proprio corpo (quasi come se si stesse inchinando, un segno di rispetto) lentamente avvicinare la fotocamera e gestirla verso di loro. La maggior parte delle persone che ho contattato sono state più che felici di avere il loro ritratto scattato comunque se non hai fatto il cenno del capo, sii rispettoso di quella persona e vai avanti. 

Matthew Smith

Dove prendere le migliori foto in Giappone

Nishi Shinjuku

Sede della Tokyo Opera City Art Gallery, questo incredibile edificio è assolutamente da vedere. Nascosto accanto a una complessa superstrada, l'edificio stesso è incredibilmente dettagliato e sorprendente, in particolare i motivi al piano inferiore. Ho avuto la fortuna di vedere una fantastica esibizione di Ryan McGinley, quindi esibiscono artisti molto grandi.

Suggerimento pro: Cammina a pochi isolati e ti troverai in una zona molto lussuosa (ma estremamente collinosa) di Tokyo. Qui troverai alcune case incredibili e bellissime strade dove perderci.

Matthew Smith

Shibuya

Shibuya e il suo famoso incrocio sono assolutamente da vedere. È stato fotografato da così tanti punti di vista ma c'è sempre qualcosa di interessante che accade, sia nelle prime ore del mattino che nel pomeriggio, la traversata è una visita obbligata. Lo Shibuya è uno dei quartieri a luci rosse di Tokyo ed è vivo a tutte le ore del giorno. Ci sono molti buoni bar nascosti, in particolare vicino ai binari del treno che sono molto tradizionali, assolutamente da visitare.

Suggerimento pro: Abbiamo scoperto che venerdì sera, dopo che il sole calava, offriva il momento migliore per fotografare, perché era bello e vivo con le persone. Inoltre, la traversata è circondata da enormi cartelloni pubblicitari che forniscono un'incredibile quantità di luce. Prova a utilizzare una velocità dell'otturatore più bassa durante questo tipo di fotografia per trasmettere l'incredibile quantità di movimento che si sta verificando. Maggiore è la velocità dell'otturatore, maggiore sarà il movimento acquisito!


Guarda anche: I migliori podcast di viaggio se viaggi in Giappone


torre di Tokyo

La Tokyo Tower è uno dei punti panoramici più incredibili della città. Offre una meravigliosa panoramica di Tokyo e mostra quanto sia enorme come una città. Offre una vista a 360 gradi, e alzarsi in cima è facile grazie all'ascensore incredibilmente veloce (che è un'esperienza in sé). I livelli superiori sono anche sede di una fantastica galleria d'arte e vale la pena dedicare del tempo ad esplorare.

Suggerimento pro: Scegli una giornata limpida per massimizzare il tuo punto di vista su Tokyo. Quest'area può essere pesantemente colpita da nuvole e nebbia che cambieranno la vista e l'atmosfera delle tue foto.

Shinjuku

Shinjuku è una destinazione da sogno per i fotografi (o gli amanti dello shopping). È altrettanto affollato come Shibuya, ma con una folla molto più giovane. Shinjuku è una destinazione molto popolare per i marchi di fascia alta e detiene alcuni negozi molto rari che ne amplificano il fascino. Essendo una zona molto interessante, ho trovato che la maggior parte delle persone che ho contattato erano più che disposte a posare per un ritratto, quindi è una buona area per coloro che sono appena agli inizi nella fotografia di strada.

Matthew Smith

Suggerimento pro: Come accennato in precedenza, avvicinare sempre gli individui con cura e rispetto. È molto importante costruire un rapporto con il soggetto, sia che si tratti di una conversazione veloce o anche di qualcosa di simile a un forte contatto visivo e ad un sorriso. Rendendoti il ​​più piccolo possibile aiuta a non travolgere il tuo soggetto, quindi cerca di non far emergere quella lente enorme per un ritratto veloce.

Matthew Smith

Le isole dell'Arte

Le isole d'arte sono una visita obbligata per tutti i viaggiatori. Indipendentemente dal vostro apprezzamento artistico, sono semplicemente un punto culminante del Giappone. Ogni isola dispone di numerose gallerie d'arte e mostre insieme all'accesso a case tradizionali e uniche sull'isola. Muoversi è facile, puoi prendere un autobus per ogni fermata o puoi noleggiare una bicicletta e pedalare intorno all'isola. Le zucche di Yayoi Kusama dominano il paesaggio e offrono uno strano contrasto con l'audace architettura che si può trovare su entrambe le isole. Come fotografo di architettura, le Art Islands hanno offerto un rifugio assoluto.

Suggerimento pro: Se fa caldo, porta i bagnanti perché ci sono delle spiagge incredibili nascoste dietro ogni angolo. Se visiti in inverno, troverai una serie di Onsens molto tradizionali, frequentati da gente del posto che offre un'esperienza culturale unica.

Iya Valley

L'Iya Valley è un'incredibile gita di un giorno da Takamatsu e un'esperienza completamente diversa dal trambusto di Tokyo. Non è qualcosa che troverai su una normale guida turistica, questa incredibile valle è sede di alcuni dei paesaggi più belli del Giappone. Conosciuto per la sua statua Peeing Boy (letteralmente, una statua di un ragazzo che fa pipì su una montagna), le belle strade si intrecciano e possono diventare un po 'pelose ma guidare con cautela e sarete ricompensati con panorami mozzafiato.

A seconda del periodo dell'anno, troverai vari colori attraverso il paesaggio. Abbiamo programmato il nostro viaggio per raggiungere la famosa statua di Peeing Boy poco prima del tramonto per catturare quella luce del tardo pomeriggio. È stato qui nella Valle dell'Iya che ho catturato una delle mie foto preferite del viaggio, un'escalation di montagne che svaniscono sullo sfondo. Contrariamente al ritmo frenetico di Tokyo e di altre grandi città, la valle dell'Iya ha fornito alcuni tempi di inattività tanto necessari nel nostro viaggio.

Suggerimento pro: Se il tempo lo permette, scendi sul fondo della valle e salta nel fiume che scorre per un tuffo. Trova la strada fino alla riva e trascorri alcune ore rilassandoti e divertendoti con l'acqua più pura che troverai ovunque.

Attrezzatura fotografica e cosa mettere in valigia

Per il mio viaggio, ho portato una Sony mirrorless leggera con due obiettivi principali, un set up molto diverso dalla mia solita attrezzatura da viaggio. Usando solo un 50mm e un 28mm per l'intero viaggio mi ha costretto a pensare un po 'di più alla mia composizione. È diventato anche un po 'più eccitante correre in giro per avvicinarsi ai soggetti e farmi sentire più coinvolto nel processo.

Il Giappone è davvero un posto dove puoi esplorare il contenuto del tuo cuore. Questo significa molto camminare e per questo, vorresti qualcosa di leggero. Avere qualcosa di piccolo aiuterà anche a renderti meno invadente quando scatti i ritratti. Come in ogni viaggio, assicurati di essere a tuo agio con la tua attrezzatura prima del viaggio, porta un sacco di schede SD e un paio di batterie di ricambio in quanto le condizioni meteorologiche estreme consumano rapidamente la batteria, quindi assicurati di avere un backup.

Matthew Smith

Se hai voglia di fare shopping all'estero, Tokyo ha un intero distretto dedicato ai prodotti elettronici e una buona parte di questi sono negozi di fotocamere. Troverai tutte le ultime tecnologie e un vasto assortimento di telecamere e obiettivi. Il Giappone ha una miriade di articoli solo per uso domestico, il che significa che troverai esclusive in molte tecnologie diverse. È un posto fantastico in cui passare un pomeriggio a passare in rassegna, potresti persino imbatterti in qualche gioiello!

Matthew Smith

Una lezione di cultura

La cultura del Giappone è come nessun altro. Il rispetto che i giapponesi mostrano l'uno verso l'altro è semplicemente incredibile ed è qualcosa che noi, come viaggiatori, possiamo imparare. Piccole cose comportamentali come non mangiare per strada, non parlare a voce alta sul trasporto pubblico e sempre riconoscendo e rispettando la gente del posto, ti porteranno molto lontano.

I giapponesi amano assolutamente i visitatori e andranno ben oltre per aiutarti a goderti il ​​Giappone ovunque sia possibile. Imparare alcune piccole frasi giapponesi ti porterà anche molto lontano. Ciao, arrivederci, buongiorno / pomeriggio e scusami sarà tutto ciò di cui avrai bisogno, in particolare nelle città popolari.

Una volta che hai selezionato la tua stagione, il tuo itinerario e la tua attrezzatura fotografica, emozionati perché tornerai a casa con le foto che conserverai per tutta la vita.